Blog: http://garbage.ilcannocchiale.it

job sweet job

Stasera appena entrata a casa mi sono trasformata.
Da felice che ero hanno iniziato a girarmi le palle in una maniera immonda.
Sarà che ho trovato Silvia seduta alla mia scrivania mentre era al telefono (dobbiamo assolutamente prendere un cordless altrimenti stanno sempre in camera mia), sarà che c’era tutta l’immondizia ancora da buttare (e la butto sempre e solo io), sarà che il tavolo della cucina era straincasinato, sarà che nessuno voleva mangiare una pizza e sono dovuta andare a farmi la spesa, sarà che al ritorno Silvia era sempre là, sarà che mia sorella domani deve venire a Milano per il week end e ancora non si degnata di avvisarmi per dire a che ora viene, sarà che Roberta sta già dormendo in camera mentre scrivo e io volevo vedermi un film che sto rimandando da giorni, sarà che ho mangiato dei fagiolini che facevano schifo e li ho buttati ma non vedo l’ora che sia domani mattina per andare a lavoro!
Oggi mi sono divertita un sacco, ci sono un paio di personaggi che fanno spisciare dalle risate (uno mi intrippa pure).

Ah, appena imparo tutti i nomi poi faccio un bel resoconto su quelli che lavorano in agenzia da me. Tanto siamo una dozzina circa, faccio presto.

Pubblicato il 17/5/2007 alle 21.14 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web