Blog: http://garbage.ilcannocchiale.it

Punto della situazione.

Funziona così: quando hai voglia di scrivere non c’è una tastiera, e quando hai davanti un pc tutto per te non c’è ispirazione. E’ matematica anche questa. Un po’ come le giornate uggiose: se ho l’ombrello non pioverà di sicuro, se lo dimentico a casa la lavata è certa. Einstein mi fa BAO.
In questo periodo comunque ho:
passato tre settimane in salento godendo al massimo le mie ferie estive,
ripreso il lavoro per i tre giorni più lunghi della mia vita,
fatto un fine settimana lungo a Barcellona con due dei miei più cari amici,
ripreso per la seconda volta (secondo trauma) il lavoro.
Durante questi spostamenti vari ho:
conosciuto un sacco di gente (prevalentemente masculi eccheccazz),
pomiciato con i suddetti di qua e di là,
ripreso i contatti con vecchie conoscenze e approfondito quelle nuove,
preso un sacco di sole che da anni non vedevo (sono addirittura più scura di mia sorella, cosa mai successa),
bevuto tanto (fumato niente però),
ballato,
perso due chili nonostante le mangiate varie,
accumulato autostima inaspettatamente.
In questi giorni milanesi in cui riprendo il lavoro e il solito tran tran farò:
una registrazione di un radio che ho scritto io,
una campagna che fra non molto si vedrà in giro per le strade e sui giornali di moda,
tappa fissa al cinema perché stanno uscendo un botto di film,
i supplì di riso che tanto mi piacciono,

la telespettatrice fissa del programma che aspetto da troppi mesi perché stasera c’è LEI!!



Ah no scusate, volevo dire LEI!!!!!!!!!!!!!!!

Pubblicato il 19/9/2007 alle 19.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web